TORNEI ONLINE su EGD

Area di discussione degli utenti del Forum FIGG

Moderatori: Stefano Tarquini, Olivier, Ken Federico, StefanoB

Rispondi
Carlo Metta
Consigliere
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/02/2011, 21:36

TORNEI ONLINE su EGD

Messaggio da Carlo Metta » 20/08/2015, 23:24

Apro questo thread per discutere della delibera dell'EGF sulla possibilità di organizzare tornei online validi per il grado su EGD.
Per chi non ne avesse ancora sentito parlare, da questo fine luglio è possibile per le federazioni nazionali organizzare dei tornei online "ranked", valutati su EGD con peso 0.25, che soddisfino le seguenti regole:

- tempo base almeno 40 minuti,
- tempo complessivo aggiustato almeno 50 minuti,
- tutti i giocatori devono essere soci di un membro dell''EGF, in particolare della FIGG,
- la federazione nazionale è responsabile dell'organizzazione e del fatto che il torneo si svolga rispettando regole di correttezza e disciplina.

La discussione che nasce quindi spontanea è se la FIGG sia interessata ad organizzare tornei online e, in caso affermativo, quanti, quali e con che modalità.

Nei prossimi giorni il CF valuterà questa ipotesi e cercherà di formulare delle proposte anche a seconda dell'esito del dibattito fra i soci sia in questo forum che nelle altre occasioni di comunicazione.

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: TORNEI ONLINE su EGD

Messaggio da Mirco » 21/08/2015, 16:23

Mi pare una iniziativa interessante. Io dovrei iniziare a partecipare ad un torneo on line, ma non so perché, non mi ispira di sedermi davanti al computer per fare una partita di un torneo. Questo anche se io gioco moltissimo su internet.
Diverso è il campionato europeo a squadre, che comunque è più seguito e non senti di essere solo davanti ad una macchina. La presenza fisica inoltre, è un aspetto importante del gioco, la cui mancanza rischia di snaturarlo. Pensa a Ramon che chiaramente rende molto di più dal vivo che al computer. E non è un problema di concentrazione.

Infine la componente sociale del go è importante, e la si crea anche coi tornei dal vivo e rappresenta uno stimolo importante per sviluppare il gioco. Nel momento in cui si fanno tornei on line, la partecipazione che ultimamente è miserrima a molti tornei, rischia di farli scomparire del tutto. Se non si facessero più tornei dal vivo, e con la partecipazione che c'è adesso è quasi come se non venissero fatti, credo sarebbe un danno per lo sviluppo del gioco, perché l'empatia che si crea dal vivo e il fascino del gioco che i nuovi giocatori possono recepire dai giocatori più esperti, non si trasmette on line, ne' usando chat, social network o telecamere e microfoni.

parton
Consigliere
Messaggi: 62
Iscritto il: 15/10/2010, 7:38

Re: TORNEI ONLINE su EGD

Messaggio da parton » 25/08/2015, 15:39

A me l'idea di fare dei tornei online piace molto.
Mirco, sono d'accordo con tutto quello che dici, tranne che con l'implicazione "tornei on line --> meno tornei dal vivo". Chi non va ai tornei lo fa per le più disparate ragioni, tra le principali i costi e il tempo, e mettere a disposizione tornei online permetterebbe a chi non può andare ai tornei di giocare partite ufficiali.
Per cominciare, chi sarebbe d'accordo a trasformare la lega FIGG in un torneo ufficiale? In particolare, chi tra quelli che fino a oggi hanno giocato attivamente la lega sarebbero d'accordo?

Carlo Metta
Consigliere
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/02/2011, 21:36

Re: TORNEI ONLINE su EGD

Messaggio da Carlo Metta » 25/08/2015, 15:50

Secondo me si potrebbe, direttamente da questo autunno, sostituire la Lega Figg con due tornei annuali ranked, per esempio:

1) Campionato Italiano Online (da circa novembre a circa gennaio/febbraio).

2) Campionato Italiano a Squadre Online (da marzo a giugno circa).

L'idea di fare un torneo "continuo" come la Lega Figg, per ora ha avuto poco successo. Possiamo provare invece a fare due tornei "singoli" annuali diversi fra loro.

I format del torneo sono facilmente creabili in poco tempo e richiederebbero un impegno per gli organizzatori limitato rispetto a quello della vecchia Lega Figg.

ramon
Utente
Messaggi: 234
Iscritto il: 20/04/2011, 9:49

Re: TORNEI ONLINE su EGD

Messaggio da ramon » 27/08/2015, 9:24

Rispondo qui per partecipare alla discussione, gioco il campionato europeo a squadre online e l'idea di fare tornei online è buona, c'è un problema, ormai i software 3-4 dan si trovano facilmente in commercio, e nelle partite non blitz c'è sempre la possibilità di consultarli o consultare materiale online che abbonda.
Ecco questo mi preoccupa e è il motivo per il quale preferisco astenermi e non partecipare a "troppi" tornei online, ripeto l'idea di Carlo e migliorative per i gradi, essendo in pochi e sparpagliati internet riduce le distanze, ma occhio al genio che si crede troppo dritto...

Poi io comunque faccio pochissimi tornei l'anno perciò non sono un giocatore molto attivo.

Albertobullo
Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 10/09/2015, 20:09

Re: TORNEI ONLINE su EGD

Messaggio da Albertobullo » 23/09/2015, 16:05

ramon ha scritto:Rispondo qui per partecipare alla discussione, gioco il campionato europeo a squadre online e l'idea di fare tornei online è buona, c'è un problema, ormai i software 3-4 dan si trovano facilmente in commercio, e nelle partite non blitz c'è sempre la possibilità di consultarli o consultare materiale online che abbonda.
Ecco questo mi preoccupa e è il motivo per il quale preferisco astenermi e non partecipare a "troppi" tornei online, ripeto l'idea di Carlo e migliorative per i gradi, essendo in pochi e sparpagliati internet riduce le distanze, ma occhio al genio che si crede troppo dritto...

Poi io comunque faccio pochissimi tornei l'anno perciò non sono un giocatore molto attivo.
Ciao,
Per il problema dei bot, in teoria, lo potresti riscontrare anche su tornei reali.
Se consideriamo questo un problema, l'origine non sono i tornei online ma è che l'idea dietro ai gradi.
Dal mio punto di vista, i gradi hanno l'idea di dare un valore numerico alla forza dei giocatori per potersi confrontare in modo equilibrato. Tuttavia, non tutti la pensano come me, per alcuni il rank ottiene un ruolo prevalente sia sulla forza reale del giocatore, ma ancor più grave, va a influire sull'interesse dello stesso. Cioè, il giocatore si preoccupa di più del proprio rank che di divertirsi a giocare e avere la soddisfazione di imparare. Ciò è alquanto insensato, non siamo professionisti e il nostro rank è solo un numeretto vicino al nome (almeno per quello che mi riguarda).

Personalmente l'idea di fare tornei online mi attira, non li reputo minimamente paragonabili ai tornei reali, come non penso sia paragonabile una partita giocata online e una nella realtà.
Non so come funzioni esattamente il gor (e nemmeno mi interessa a dire il vero), ma da quello che ho visto la classe D non crea tali cambiamenti da richiedere particolari cautele.

Rispondi