Il Baduk Facile e Divertente

Area pubblica. Scrittura messaggi: chiunque.

Moderatori: Stefano Tarquini, Olivier, Ken Federico, StefanoB

Ciovo
Utente
Messaggi: 72
Iscritto il: 20/03/2011, 19:54

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Ciovo » 03/02/2013, 16:45

Sono anche io interessato a creare un vocabolario/dizionario italiano di go, con l'obiettivo di uniformare il linguaggio tecnico e di creare una fonte di riferimento più autorevole possibile per il go italiano.
In realtà avevo già iniziato tempo fa a pensare e preparare qualcosa per questo progetto, poi ho sospeso, ma ora mi piacerebbe riprendere.
Creiamo una mailing-list con chi è interessato per organizzare il lavoro e vediamo se riusciamo a produrre qualcosa insieme.
Leonardo Dal Zovo

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Stefano Tarquini » 03/02/2013, 17:21

Ciovo ha scritto:Creiamo una mailing-list con chi è interessato per organizzare il lavoro e vediamo se riusciamo a produrre qualcosa insieme.
beh ma perche' il forum non e' gia' un luogo adatto per discutere?
Pensi sia troppo dispersivo?
Stek Turku

etognoni
Utente
Messaggi: 174
Iscritto il: 23/10/2010, 0:37

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da etognoni » 03/02/2013, 21:32

Mirco ha scritto:No, no, non me lo ha suggerito nessuno è farina del mio sacco.

Però non sarebbe male costruirsi un vocabolario in italiano dei termini goistici, codiviso con i giocatori più forti.

prova a chiedere a Marigo come lo tradurrebbe, ciao, Mirco.
All'inizio ero d'accordo con te, facciamo un glossario italiano e chiudiamola li, ma, poi chi decide ? Prova tu a estorcere i forti giocatori un parere :) il fatto è che i giocatori forti così come non si sbilanciano a fare mosse azzardate, allo stesso modo, non si arrischiano a dare significati alle mosse, alla fine ho rinunciato a tradurre hane o sente o ... nel glossario dal giapponese all'italiano kata-tsuki non è neanche inserita come voce dal giapponese all'italiano, l'unica per me è guardare sensei's library http://senseis.xmp.net/?ShoulderHit dove lo definisce ... e, oltretutto per dire come è semplice, la definisce anche mossa subdola o sottile fai te :), poi cè il discorso, scusa come tradurresti sta cosa? Il giocatore dan più e forte più invece di imporre si limita a proporre, e io francamente di usare la pinza del dentista ... :)
Al posto di fare un glossario italiano, ho ridotto le aspettative al fare dei riferimenti diretti a esempi di mossa dalla enciclopedia del go di sensei's library lasciando al lettore la facoltà di tradurre l'inglese, magari copia incollando in google.translate oppure affidandosi alla propria conoscenza. Poi parliamoci chiaro, se tu che sei più forte di me usi l'espressione attacco alle spalle e io non sono d'accordo sono diviso tra due forze, una quella che mi dice la mia comprensione e l'altra l'esperienza che i significati delle parole del go variano al variare della conoscenza del gioco, penso a parole come aji o sabaki che so di non aver capito, perchè la comprensione di queste parole varia col variare della forza di gioco.
Scusa ma perchè non lo contatti tu? Non faccio altre proposte perchè se no è inutile dire la figg sei tu, e poi ci sarebbe sta cosa da fare chi la fa? Hai avuto l'idea? Mo pedalala :)

ciao e buon go

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Mirco » 04/02/2013, 7:01

Va bene, glielo chiedo io.

Credo che hane sia difficile da tradurre, difatti non mi pare ci sia un termine nemmeno in inglese. Però altri termini sì. Pensa come ti apre la mente sentire qualcosa tipo "colpo alla pancia" invece di "the belly attachment".

Petto in fuori e baldanza guru, non ti fare intimorire da questi giocatori dan!

PS: pensa a quanto sarebbe utile ai pischelli che iniziano a giocare a go un bel vocabolario di termini italiani.

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Mirco » 04/02/2013, 10:21

Francesco dice "Colpo alle spalle".

Credo sia utile fare un bel file in excel dove inserire il contributo di tutti. Oltre Leonardo, credo anche Federico Odorizzi abbia delle buone idee, io partecipo volentieri. Sarebbe bello ci fosse anche Francesco.

Be' chi apre la mailing list?

etognoni
Utente
Messaggi: 174
Iscritto il: 23/10/2010, 0:37

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da etognoni » 04/02/2013, 10:44

Mirco ha scritto: PS: pensa a quanto sarebbe utile ai pischelli che iniziano a giocare a go un bel vocabolario di termini italiani.
Mi sono impegnato a fare degli articoli di "colore" sul go, perchè mi sono rotto di lamentarmi che il sito non mi sembrava utile e comunicativo per "tutti", ma che ultimamente era diventato il bollettino dei regolamenti e dei resoconti ufficiali delle riunioni. Non è una cosa da poco fare un glossario, è un lavoraccio, e poi presuppone il contatto con qualche giapponese che ti dia dal giapponese all'italiano una descrizione del senso. The belly tesuji, io tesuji lo traducevo combinazione, perchè tatticismo o trucco mi sembrano più legati agli scacchi a qualcosa che sfrutta una risposta sbagliata dell'avversario, mentre nel go, il tesuji è un colpo da maestro, magari il migliore nella posizione localmente, una finezza tecnica, e ho seri problemi a tradurre in italiano tesuji con una parola che mi soddisfi, poi figurati che scopro adesso che belly è pancia e che il proverbio giapponese da cui deriva il termine, suona tipo attaccarsi alla pancia della donnola, ma poi perchè la donnola? :)
http://senseis.xmp.net/?BellyAttachmentTesuji
Quel che a me interessa e mantenere uno standard, cioè, se facciamo delle traduzioni con allegati termini difficili, per me è agevole anche se un po' una rottura, allegare al testo il link della spiegazione del termine con la massima semplicità e immediatezza. Ecco perchè ho un file che elenca le parole "spiegate" associandole a dei link, cosicchè la stessa parola ricorrente nel testo, sia sempre associata alla stessa spiegazione e che se cambio il file, cambia per tutte le parole ricorrenti, il link alla spiegazione.
Cioè mi sono fatto fare un programmino che ogni volta che incontra hane o hane,hane.hane: etc... mette il link in modo che su eidogo sia possibile cliccare la parola e andare sulla pagina web che spiega.
Quindi se leggi la partita con eidogo, hai via internet, tutti i riferimenti "disponibili" che rimandano a qualcosa in italiano, oppure direttamente a sensei's library, che mi sembra + aggiornata e completa di wikipedia. Quando scrivo Lee Chang Ho in un articolo invece, devo a manina associare il nome ai link, anchese non è detto che non faccia un elenco di giocatori con lastessa idea in modo che ogni volta che appare un nome non sia linkato direttamente a... Mi piacerebbe che anche gli altri seguissero questa tecnica espositiva sugli articoli di go o sull'attualità nel sito. Ma Siamo tanti, e ognuno fa quello che può, in assenza di direttive, secondo la propria esperienza e buon senso.
La bellezza di questo sistema è che se tutti usassimo uno stesso file di indirizzi per spiegare con un link i termini, avremmo in tutti gli articoli lo stesso "significato", e, modificando il link o il testo cui il link si riferisce avremmo la correzione immediata, se non altro per i testi successivi, tutti insieme.
Ma basta mettersi d'accordo se si vuole fare in un altro modo, cioè adesso siamo 3 o 4 che lavorano sul sito per inserire contenuti, ma se diventassimo 15, a un certo punto dovremmo accettare la torre di babele,o darci uno standard. Certo se lo standard ce lo diamo prima, ci risparmiamo, un sacco di lavoro e grattacapi.

ciao e buon go

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Mirco » 04/02/2013, 11:23

Non è molto complicato credo:

- Tesuji non si traduce;
- Si traducono solo i termini inglesi

Ripeto, per me non ha senso tradurre "hane" o "tesuji", anche perché non esiste un termine corrispondente in italiano, come non esiste in inglese. Quindi va usato così com'è.

Vanno tradotti i termini inglesi: the clamp, the belly tesuji, the soulder hit, ...

Non so che idea aveva Leonardo.

PS: però se facciamo un mailing list bisogna che sintetizziamo di più i messaggi.

etognoni
Utente
Messaggi: 174
Iscritto il: 23/10/2010, 0:37

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da etognoni » 04/02/2013, 11:25

Ciovo ha scritto:Sono anche io interessato a creare un vocabolario/dizionario italiano di go, con l'obiettivo di uniformare il linguaggio tecnico e di creare una fonte di riferimento più autorevole possibile per il go italiano.
In realtà avevo già iniziato tempo fa a pensare e preparare qualcosa per questo progetto, poi ho sospeso, ma ora mi piacerebbe riprendere.
Creiamo una mailing-list con chi è interessato per organizzare il lavoro e vediamo se riusciamo a produrre qualcosa insieme.
Sarei felice di partecipare come osservatore, per lo più, e per sfruttare il vostro lavoro negli articoli da socio che inserisco. Secondo me fare una mailing list è meglio che discutere sull'area, ma non per "segretezza" io farei aperta in lettura la mailing list a tutti, e aperta a chi si iscrive in scrittura (alla lista non alla figg), in modo da avere un gruppo di lavoro in contatto, per chi contribuisce alla stesura del sito, al limite col tempo potremmo creare una faq con direttive generiche per chi vuole contribuire al sito, in modo da avere un feedback di tutti e uniformare il lavoro. Iniziare con il glossario e vedere come va potrebbe essere un inizio graduale e se funziona potremmo estendere in futuro la cosa ad altri argomenti.
Quindi se decidete di fare una mailing list io parteciperei volentieri.

ciao e buon go

riktik
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/01/2013, 17:41
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da riktik » 04/02/2013, 18:41

etognoni ha scritto: tradurre in italiano il significato letterale non è necessariamente la cosa migliore, a me piace molto di più fare un link al glossario dei nomi, magari di sensei's library se non è sufficientemente esplicativo il glossario italiano del sito figg.eu
imho, una traduzione letterale non è mai una una buona soluzione. Purtuttavia non lo è neanche un'interpretazione personale di una singola persona, per quanto autorevole possa essere. Il gergo usato in un gioco è qualcosa che si costruisce nella pratica, talvolta anche contro ogni e qualsiasi buon gusto. Fortunatamente l'italiano (a differenza di altre lingue come lo spagnolo) ha la sana abitudine di inserire vocaboli stranieri nel proprio dizionario quando questi si affermano, senza tradurli ad ogni costo. Il senso delle mie richieste vuole anche essere quello di scoprire se e quando nel linguaggio comune del goista italiano viene mantenuto il termine originale (giapponese cinese o inglese che sia) o se magari si è affermata una o più traduzioni.

Per quanto riguarda l'ipertestualità, vorrei limitare quanto più possibile i riferimenti esterni, da sempre caduchi. Soprattutto se tali link portano a risorse scritte non in italiano, il progetto riguarda contenuti già presenti in inglese sul web, chiunque abbia dimestichezza con tale lingua ed un motore di ricerca può facilmente attingervi. Questo progetto ha senso solo per le persone che hanno poca dimestichezza con la lingua straniera. Detto questo, senz'altro la sensei's library è un'importante fonte d'informazione per chi vuole tradurre e magari aggiungere note esplicative al testo originale.
il glossario dei nomi di figg.eu
ho letto questo glossario, e mi spiace dire che allo stato attuale mi è stato purtroppo di scarsa utilità. Credo che una miglior base d'appoggio sia quello stilato dal Go Club di Roma, anche se andrebbe esteso. Che poi è il senso di questa discussione.
Però non sarebbe male costruirsi un vocabolario in italiano dei termini goistici, codiviso con i giocatori
Credo anch'io sarebbe molto utile, in considerazione dell'attuale scarso numero di giocatori e della loro eterogeneità sul territorio nazionale credo che parlarne sul web sia l'unico modo efficacie per confrontarsi sull'argomento.
Be' chi apre la mailing list?
gradirei farne parte, mi piacerebbe che la mailing list (o qualsiasi altro mezzo dedicato) fosse pubblica in modo che possa essere aperta anche a contributi di utenti occasionali.

grazie a tutti per il vostro contributo alla discussione.

marco
Il Baduk Facile e divertente
http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/

riktik
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/01/2013, 17:41
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da riktik » 05/02/2013, 12:35

Altri tre termini che sottopongo alla vostra attenzione: Throw-in, Snapback e Continuous Atari (inteso come batabata, credo).

Mentre per i primi due sarei propenso a mantenere il termine anglofono (con nota esplicativa), credo che il terzo vada tradotto. Suggerimenti?

grazie
Il Baduk Facile e divertente
http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/

Rispondi