Il Baduk Facile e Divertente

Area pubblica. Scrittura messaggi: chiunque.

Moderatori: Stefano Tarquini, Olivier, Ken Federico, StefanoB

riktik
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/01/2013, 17:41
Contatta:

Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da riktik » 17/01/2013, 18:05

Salve a tutti,

scrivo queste poche righe per presentare un modestissimo progetto: Il Baduk Facile e Divertente.

Si tratta della traduzione in italiano di una (lunga) serie di articoli scritti da Chi-hyung Nam, insegnante di Go alla Myongji University, e pubblicati dal Korea Times (e successivamente raccolti in tre libri). Sono indirizzati in particolare agli adulti che desiderano imparare il gioco partendo da zero, anche se con l'andare avanti del tempo si affrontano concetti complessi e interessanti anche per chi sa già giocare.

Desidero ringraziare pubblicamente Chi-hyung per la disponibilità dimostratami.

Per chi è interessato, l'indirizzo del sito web è http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/.

saluti :)
marco
Il Baduk Facile e divertente
http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Stefano Tarquini » 18/01/2013, 0:18

riktik ha scritto:Salve a tutti,

scrivo queste poche righe per presentare un modestissimo progetto: Il Baduk Facile e Divertente.

Si tratta della traduzione in italiano di una (lunga) serie di articoli scritti da Chi-hyung Nam, insegnante di Go alla Myongji University, e pubblicati dal Korea Times (e successivamente raccolti in tre libri). Sono indirizzati in particolare agli adulti che desiderano imparare il gioco partendo da zero, anche se con l'andare avanti del tempo si affrontano concetti complessi e interessanti anche per chi sa già giocare.

Desidero ringraziare pubblicamente Chi-hyung per la disponibilità dimostratami.

Per chi è interessato, l'indirizzo del sito web è http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/.

saluti :)
marco
Complimenti... ricordo ancora quando li lessi in inglese!
Stek Turku

riktik
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/01/2013, 17:41
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da riktik » 18/01/2013, 15:32

Stefano Tarquini ha scritto: Complimenti... ricordo ancora quando li lessi in inglese!
Se hai letto la versione online su Korea Times, troverai alcune parti modificate (anche se non di molto). Per la traduzione mi sto basando sui testi rivisti e corretti che sono stati pubblicati in formato libro.

Vorrei, se non disturba, approfittare anche di questo forum per sottoporre alcune scelte di traduzione.
Esempio banale: Almighty Ko (ovvero il Tenka-ko) -> "ko decisivo"?

marco
Il Baduk Facile e divertente
http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/

Fede
Utente
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/02/2011, 23:01
Località: Tuenno
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Fede » 19/01/2013, 11:42

Su senseis ho trovato queste due definizioni:
A ko which is so large that any ko threat on the board must be ignored, since losing the ko means losing the game.
e
Tenka-ko: a ko so large as to determine the outcome of the game (shoubu ga kimatte shimaru). A ko that, no matter where the other side plays a ko threat, if resolved yields victory (kachi ni naru).
Con queste definizioni ko decisivo sembra un'ottima ipotesi di traduzione.

L'esempio sottostante mi lascia un po' perplesso sull'uso in casi particolari.
In quella partita bianco è indietro e inizia un ko che viene definito tenka-ko sebbene sia insufficiente a garantirgli la vittoria. In questo caso il ko sembra essere più irrilevante che decisivo, perché nonostante il vantaggio che porta è insufficiente.

Quindi se il tenka-ko è reale, cioè se garantisce un vantaggio irrecuperabile e quindi la vittoria, ko decisivo va benissimo. Ma se non è sufficiente, cioè se il tenka-ko non soddisfa la definizione sopra di tenka-ko sebbene sia definito come tale, preferirei definirlo semplicemente un ko vantaggioso, in quanto aiuta a ridurre il distacco ma non è sufficiente in sé a garantire la vittoria.


@Mod: è normale essere accolti da un pop-up pubblicitario al momento del log in?
Federico Odorizzi - federico.odorizzi [ät] gmail.com - http://www.europeangodatabase.eu/EGD/Pl ... y=13662385
Pandanet Go European Team Championship - Manager, League C

Avatar utente
kiru
Utente
Messaggi: 175
Iscritto il: 14/10/2010, 23:25

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da kiru » 19/01/2013, 13:47

Fede ha scritto:

@Mod: è normale essere accolti da un pop-up pubblicitario al momento del log in?
Non è normale affatto!!!
Però a breve speriamo di trasfderire il Forum sul sito principale, così il problema dovrebbe risolversi (comunque io loggandomi nonmi appaiono pop-up pubblicitari!)

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Stefano Tarquini » 20/01/2013, 0:53

Fede ha scritto:@Mod: è normale essere accolti da un pop-up pubblicitario al momento del log in?
:shock: mai successo.
Stek Turku

riktik
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/01/2013, 17:41
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da riktik » 20/01/2013, 16:23

Fede ha scritto: Con queste definizioni ko decisivo sembra un'ottima ipotesi di traduzione.

Quindi se il tenka-ko è reale, cioè se garantisce un vantaggio irrecuperabile e quindi la vittoria, ko decisivo va benissimo. Ma se non è sufficiente, cioè se il tenka-ko non soddisfa la definizione sopra di tenka-ko sebbene sia definito come tale, preferirei definirlo semplicemente un ko vantaggioso, in quanto aiuta a ridurre il distacco ma non è sufficiente in sé a garantire la vittoria.
approfitto per sottoporre un'altra allocuzione relativa al ko

parlo del kodate o ko threat

la traduzione del glossario del roma go club è la letterale "minaccia ko", che non suona bene in italiano

quella più diffusa su testi e web mi sembra essere "minaccia di ko"

sono indeciso se mantenere questa seconda (la diffusione di una terminologia è importante) od optare per una di quelle che mi sembra più corrette "minaccia AL ko" o "sfida al ko". Dal momento che l'azione non è quella di minacciare DI fare un ko, ma piuttosto di sfidare l'avversario A prendere il ko perdendo punti o concedendo un vantaggio altrove.

grazie
Il Baduk Facile e divertente
http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Stefano Tarquini » 20/01/2013, 23:06

riktik ha scritto:... approfitto per sottoporre un'altra allocuzione relativa al ko

parlo del kodate o ko threat

la traduzione del glossario del roma go club è la letterale "minaccia ko", che non suona bene in italiano

quella più diffusa su testi e web mi sembra essere "minaccia di ko"

sono indeciso se mantenere questa seconda (la diffusione di una terminologia è importante) od optare per una di quelle che mi sembra più corrette "minaccia AL ko" o "sfida al ko".
Ciao riktik,
a seguito di uno scambio via mail sul tema con uno degli autori del glossario sul sito del Go Club di Roma io trovo che "minaccia ko" sia corretta in quanto, imho, significa: minaccia "alla prosecuzione del" ko.
"Minaccia Al ko" o, peggio almeno da un punto di vista stilistico, "sfida al ko" non mi suona perche' prefigura il ko come qualcosa che deve avvenire in un determinato istante. Ko da quanto ne so significa appunto infinito quindi non e' una cosa che si verifica in un certo istante ma e', sempre imho, un qualcosa che puo' perdurare (all'infinito appunto) oppure terminare, e non, come dici tu, o almeno come ho capito io dalle tue parole, avvenire.
riktik ha scritto:Dal momento che l'azione non è quella di minacciare DI fare un ko, ma piuttosto di sfidare l'avversario A prendere il ko perdendo punti o concedendo un vantaggio altrove.
beh ma questo non e' il senso intrinseco del ko ma dell'utilizzo strategico del ko.
Stek Turku

Fede
Utente
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/02/2011, 23:01
Località: Tuenno
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da Fede » 21/01/2013, 0:10

Gioco da quasi 9 anni e devo dire che non avevo mai sentito né sfida al kominaccia al ko. Per la singola mossa, minaccia ko è l'unica locuzione che ho incontrato finora, ed è di uso molto comune. Se invece della singola mossa consideriamo l'insieme di minacce dal momento in cui si comincia a giocare il ko al momento in cui questo viene vinto da uno dei due giocatori, ho sempre visto usare battaglia ko.

Immagino minacica ko derivi direttamente dall'inglese ko threat, ma potrebbe anche provenire dal giapponese (di cui purtroppo non so nulla). Il tuo dubbio proviene solo dall'utilizzo dell'italiano, o dalla versione in lingua straniera?
Federico Odorizzi - federico.odorizzi [ät] gmail.com - http://www.europeangodatabase.eu/EGD/Pl ... y=13662385
Pandanet Go European Team Championship - Manager, League C

riktik
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/01/2013, 17:41
Contatta:

Re: Il Baduk Facile e Divertente

Messaggio da riktik » 21/01/2013, 11:58

Grazie ad entrambi per le considerazioni,

la parola "ko" in giapponese ha diversi significati a seconda del contesto, come tante parole in ogni lingua. Se dovesse essere tradotto d'emblée a prescindere dal contesto si tradurrebbe come "eternità". O almeno così mi dice il collega giapponese in azienda. Da ciò che ho letto in ambito goistico in lingua inglese la parola ko è tradotta molto frequentemente con "repetition".

La traduzione riportata dal glossario "minaccia ko" non mi convinceva/convince del tutto, il motivo ritengo sia dovuto all'uso della parola ko come aggettivo ed all'abbinamento di un aggettivo in lingua straniera al sostantivo italiano; caso di cui non mi sovvengono altri esempi. "minaccia di ko" è una traduzione dall'inglese ko threat, inteso come "minaccia di ripetizione".

In ogni caso mi è prioritario mantenere il linguaggio comune utilizzato in italia in modo da non confondere il lettore. Negli altri scritti in italiano, tipo le note di go di soletti, si usa sia "minaccia ko" che "minaccia di ko", a questo punto credo mi attenderò al glossario (è bene avere un riferimento univoco) aggiungendo una nota di traduzione.

grazie

marco
Il Baduk Facile e divertente
http://lezioni-di-baduk.blogspot.it/

Rispondi