Non cambia niente

Area pubblica. Scrittura messaggi: chiunque.

Moderatori: Stefano Tarquini, Olivier, Ken Federico, StefanoB

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Non cambia niente

Messaggio da Stefano Tarquini » 25/09/2012, 14:53

Mirco ha scritto:Be’, dimenticavo anche il club di Roma è fra i club maggiori.
...
Beh a detta di qualcuno (non io!) Roma potra' anche essere fra i club maggiori ma per quanto mi riguarda, come membro del club, se non ci fossero i vari Paolo, Francesco G., Michela, Salvatore ... comunque un ristretto numero di appartenenti non ci sarebbe stato:
ne Romics, ne Ludica, ne il progetto con il Doozo.
Per quanto riguarda la mia esperienza personale ti faccio un esempio: si va a Romics, grazie ai contatti stabiliti gia' dall'anno scorso da Francesco e Michela... ad un certo punto ricevo la mail di una persona dell'istituto di cultura giapponese che ha conosciuto dell'esistenza del GO Cub perche' Alessandro Pace e' andato da loro per gli shogi (e anche perche', penso io, una persona importante dell'ambaisciata giapponese viene al nostro club).
Da tutto questo deriva che a Romics andremo per due giorni (Sabato e Domenica, 4 ore in tutto) allo stand dell'istituto a presentare il gioco del go e due di noi saranno vestiti, da loro, con lo yukata e gli zoccoli (scusate ma non so quale possa essere il loro nome).
A seguito di cio' vedremo se sara' possibile con loro portare avanti qualche altro progetto che possa dare maggiore visibilita' al GO. Questo significa che chi e' armato di buona volonta' all'interno del club manterra' i contatti con loro e fara' proposte. Se non ci sara' nessuno che fara' cio' il progetto di collaborazione tra il GCR e l'istiuto di cultura giapponese terminera'.
Stek Turku

Sara
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 18/02/2011, 5:57

Re: Non cambia niente

Messaggio da Sara » 25/09/2012, 17:08

Stefano Tarquini ha scritto: con lo yukata e gli zoccoli (scusate ma non so quale possa essere il loro nome
Dovrebbero essere GETA quelli alti di legno (quelli di Coccinella, se qualcuno se la ricorda) e ZORI queli piatti, di paglia o legno laccato che forse sono considerati piu' formali :-)

Ciau
Sara

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 26/09/2012, 15:25

Andrea Donati ha scritto:

... non ci provi ma mi offende leggere che di fatto sputi sui SOLDI che la commissione ha con tanta fatica ottenuto dal cf e che forse perderà perchè non c'è nessuno che si sbatte un po' per averli.

Andrea
Andrea non seguo eventi di divugazione e promozione e nemmeno atomogoclub al momento non ha nessuno che se ne occupi.

Ci tengo solo che facciate bene, siccome avete preso in gestione la Federazione Italiana che come tale dovrebbe essere di tutti, non solo di alcuni club. Vedilo come una manifestazione di affetto.

Mi avete chiesto cosa dovrebbe fare l'attuale federazione dei grandi club (Toscana go, Veneto GO, ...) per essere un po' anche la federazione dei club minori e io vi do (gratis) una piccola idea:

- 4° criterio per determinare a chi dare i finanziamenti: essere un club minore

Se vuoi anche alcuni criteri per definire cosa sia club minore (sempre gratis) puoi usarli tutti sia in and che in or:

1. Con meno di due soci;
2. Che non organizza tornei importanti
3. Che non è un club riconosciuto
4. Che da anni non fa attività di promozione
5. Che si trova in una città con buone opportunità di trovare giocatori (università, elevata popolazione, etc. ...)
6. Che lo decide Filippo Gorlero.

Non c'è bisogno che mi ringrazi, ciao, Mirco.

Avatar utente
Andrea Donati
Utente
Messaggi: 123
Iscritto il: 18/02/2011, 10:04

Re: Non cambia niente

Messaggio da Andrea Donati » 26/09/2012, 16:37

Mirco ha scritto: Andrea non seguo eventi di divugazione e promozione e nemmeno atomogoclub al momento non ha nessuno che se ne occupi.
Non vi obbliga nessuno, se cambiate idea fate un fischio.

@Filippo: da ora in poi sei il presidente della commissione che darà il nome alle particelle subatomiche di club che scopriremo in futuro.
<<Un club nasce dal momento esatto in cui almeno due giocatori credono che esista e muore quando ne rimane uno solo>> Guida Galattica per Goisti

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 27/09/2012, 9:38

Il mio è un discorso generale Andrea, se ho bisogno di qualcosa non lo chiedo in lista, ma direttamente a chi di competenza.

Un'altra idea potrebbe essere quella di istituire un secondo canale di finanaziamento di iniziative esclusivo per i piccoli club, o nuovi club o club che normalmente non fanno promozione. Dare un supporto generale informativo e un piccolo rimborso spese es: 20 - 30 Euro (volantinaggio, etc. ...).

Cioè quello che voglio dire, siete delle persone di fantasia e in gamba, se volete ne trovate certo di migliori di quelli che vi posso suggerire io di modi per non fare sempre e solo iniziative che favoriscono i soliti club.

Ma non è una critica che faccio a te nello specifico Andrea, la stessa cosa vale per i tornei, il prestito di materiale, etc. ...

Comunque la mia speranza è che il nuovo corso della federazione voglia definire una linea politica più aperta e illuminata.

Avatar utente
kiru
Utente
Messaggi: 175
Iscritto il: 14/10/2010, 23:25

Re: Non cambia niente

Messaggio da kiru » 28/09/2012, 13:52

Mirco ha scritto:Il mio è un discorso generale Andrea, se ho bisogno di qualcosa non lo chiedo in lista, ma direttamente a chi di competenza.

Un'altra idea potrebbe essere quella di istituire un secondo canale di finanaziamento di iniziative esclusivo per i piccoli club, o nuovi club o club che normalmente non fanno promozione. Dare un supporto generale informativo e un piccolo rimborso spese es: 20 - 30 Euro (volantinaggio, etc. ...).

Cioè quello che voglio dire, siete delle persone di fantasia e in gamba, se volete ne trovate certo di migliori di quelli che vi posso suggerire io di modi per non fare sempre e solo iniziative che favoriscono i soliti club.

Ma non è una critica che faccio a te nello specifico Andrea, la stessa cosa vale per i tornei, il prestito di materiale, etc. ...

Comunque la mia speranza è che il nuovo corso della federazione voglia definire una linea politica più aperta e illuminata.
Ciao Mirco,
il problema è sempre lo stesso, quello economico!
Purtroppo soldi ce ne sono pochini, e quei pochini dovrebbero bastare a tutti; in particolare quei pochi soldi sono provenienti dalle tasche dei soci, quindi è corretto che vengano utilizzati a loro favore, non a vantaggio di qualcuno che forse un giorno giocherà a go.
Andrea giustamente chiede a tutti se vi sono particolari eventi interessanti a cui la federazione può dare un contributo; io comunque darei la priorità ad eventi che coinvolgono i soci.

Ciao

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 01/10/2012, 20:58

kiru ha scritto: Ciao Mirco,
il problema è sempre lo stesso, quello economico!
Purtroppo soldi ce ne sono pochini, e quei pochini dovrebbero bastare a tutti; in particolare quei pochi soldi sono provenienti dalle tasche dei soci, quindi è corretto che vengano utilizzati a loro favore, non a vantaggio di qualcuno che forse un giorno giocherà a go.
Andrea giustamente chiede a tutti se vi sono particolari eventi interessanti a cui la federazione può dare un contributo; io comunque darei la priorità ad eventi che coinvolgono i soci.

Ciao
Capisco, speriamo allora venga eletto anche qualcuno che non la pensa come te, io spero che Scattini si voglia presentare alle elezioni.

Avatar utente
kiru
Utente
Messaggi: 175
Iscritto il: 14/10/2010, 23:25

Re: Non cambia niente

Messaggio da kiru » 01/10/2012, 21:50

Mirco ha scritto:
Capisco, speriamo allora venga eletto anche qualcuno che non la pensa come te, io spero che Scattini si voglia presentare alle elezioni.
Lo spero, anche se conoscndo Scattini e la sua mancanza atavica di tempo, probabilmente non lo farà.
Perchè non si candida qualcuno da Bologna?

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 02/10/2012, 10:12

Eh ci vorrebbe, mi pare però non ci sia nessuno interessato da Bologna e nemmeno dal tortellino e dall’Emilia.
Comunque io credo che avere un numero inferiore di consiglieri, togliere le commissioni (magari lasciando le mailing list per confronto e informazione) e non permettere più ai club l'adesione a tutte le riunioni del consiglio, sia la strada giusta.
Poche persone, che si prendano la responsabilità di governare la federazione per tutti, i grandi club, quelli più piccoli, quelli che pur non essendo piccoli, non sono interessati a diventare club riconosciuti o non vogliono far crescere il proprio livello di definizione ruoli, funzionari e burocrazia e per i soci che votano una volta ogni 3 anni e poi non si vedono quasi più.
Poche persone, che dimostrino o abbiano dimostrato di sapere o potere essere i consiglieri di tutti e non solo del proprio club, non solo dei club che sanno fare la voce più grossa e non solo dei soci rompic…..ni.

E’ qualcosa di molto semplice, qualsiasi bravo goista credo ci possa riuscire.

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 02/10/2012, 10:31

Altra cosa interessante di questo stage a Casa Corra, è l'idea che ci ha proposto In-seong, che tutti possono migliorarsi a go. Non importa l'età, anche a 70 anni si può ancora crescere.
Inoltre ha definito il go come una forma d'arte, quindi il migliorare il proprio grado e la propria conoscenza del go, corrisponde ad un approfondimento di una forma d'arte, ad un piacere intimo e personale.

Rispondi