Non cambia niente

Area pubblica. Scrittura messaggi: chiunque.

Moderatori: Stefano Tarquini, Olivier, Ken Federico, StefanoB

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 09/05/2012, 8:40

Andrea Partiti ha scritto:Non e' necessaria.

Se l'editoriale ti confonde, puoi sempre leggere gli articoli all'interno, per convincertene.
Oppure leggere le frasi nel loro contesto.
Vedete un po' voi. Comunque l'articolo dovrebbe essere comprensibile anche a chi non conosce nel dettaglio la notizia. Io difatti ho dovuto fare delle ricerche su internet per capire bene la notizia e rileggere l'articolo 3 volte.

Quello che mi preoccupa è chi lo legge e non conosce la notizia o si fida di una prima lettura superficiale.

Credo comunque che ammettere i propri errori sia segno di maturità, non di debolezza, quindi una rettifica o chiarimento non possa nuocervi.

Un saluto, Mirco.

Andrea Partiti
Utente
Messaggi: 179
Iscritto il: 22/10/2010, 23:51

Re: Non cambia niente

Messaggio da Andrea Partiti » 09/05/2012, 9:55

Sempre felice di aiutare qualcuno con la tendenza a leggere in maniera superficiale a superare i suoi problemi.

Comunque ti ripeto, casomai avessi letto in maniera superficiale i miei passati messaggi e non avessi approfondito capendo tutto: l'editoriale non e' ambiguo, ed abbiamo fiducia nelle capacita' di lettura e comprensione di chi legge. C'e' un articolo di 10 pagine che approfondisce l'argomento, per chi e' interessato a farlo, e tanto basta.
E' lo scopo di un'anteprima, sono successe delle cose, approfondiscile con noi!
Poi c'e' chi apprezza il lavoro e vuole leggere gli articoli (grazie) e chi si fa le sue ricerche su internet (legittimo). Ma penso che solo chi e' nella prima categoria possa avere abbastanza dati da avere diritto di critica e chiedere delle rettifiche.

Proporro' alla redazione di mettere in copertina un disclaimer del tipo "Attenzione: leggere superficialmente nuoce gravemente alla comprensione", e di pubblicare una versione parallela tipo "Shudan junior", in cui si usano un linguaggio semplificato, immagini colorate e si trovano modi per mantenere l'attenzione del lettore sul tema di cui si tratta per uno span di tempo maggiore, per venire incontro alle esigenze di lettori speciali.

Ti ringrazio per i suggerimenti.

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Non cambia niente

Messaggio da Stefano Tarquini » 09/05/2012, 11:40

Andrea Partiti ha scritto:... Poi c'e' chi apprezza il lavoro e vuole leggere gli articoli (grazie) e chi si fa le sue ricerche su internet (legittimo). Ma penso che solo chi e' nella prima categoria possa avere abbastanza dati da avere diritto di critica e chiedere delle rettifiche.
Questa tua ultima affermazione e', permettimi, opinabile.
Andrea Partiti ha scritto:Proporro' alla redazione di mettere in copertina un disclaimer del tipo "Attenzione: leggere superficialmente nuoce gravemente alla comprensione", e di pubblicare una versione parallela tipo "Shudan junior", in cui si usano un linguaggio semplificato, immagini colorate e si trovano modi per mantenere l'attenzione del lettore sul tema di cui si tratta per uno span di tempo maggiore, per venire incontro alle esigenze di lettori speciali.
Ottima questa inziativa!
Andrea Partiti ha scritto:Ti ringrazio per i suggerimenti.
Ottimo, i ringraziamenti sono sempre graditi e imho necessari per mantenere la conversazione su toni civili e cortesi.
Stek Turku

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Non cambia niente

Messaggio da Mirco » 10/05/2012, 8:40

Stefano Tarquini ha scritto:
Ottimo, i ringraziamenti sono sempre graditi e imho necessari per mantenere la conversazione su toni civili e cortesi.
Be', si può dare del cretino a qualcuno anche con delle parafrasi, è quello che ha fatto Andrea. Leggi meglio Stefano. Ma io non me ne dolgo, anche se non è una bella cosa.

Comunque scrivere tanto per una "non notizia", come quella che citiamo, è una perdita di tempo. A maggiore ragione per una non notizia riportata in modo non corretto.

Ho però riflettuto su questo articolo e sulla sua giovane autrice leggendo un libro di Go Seigen. Se promettete di non offerdermi più, vi riporto il tema delle mie riflessioni che potrebbe essere interessante per tutti.

Un saluto, Mirco.

Avatar utente
Stefano Tarquini
Consigliere
Messaggi: 429
Iscritto il: 23/10/2010, 21:12
Località: GO Club Roma "Fujisawa Shuko"
Contatta:

Re: Non cambia niente

Messaggio da Stefano Tarquini » 10/05/2012, 11:21

Stefano Tarquini ha scritto: Ottimo, i ringraziamenti sono sempre graditi e imho necessari per mantenere la conversazione su toni civili e cortesi.
Mirco ha scritto:Be', si può dare del cretino a qualcuno anche con delle parafrasi, è quello che ha fatto Andrea. Leggi meglio Stefano. Ma io non me ne dolgo, anche se non è una bella cosa.
Hai ragione Mirco e grazie del consiglio... ma io sono fiducoso!
Mirco ha scritto:Comunque scrivere tanto per una "non notizia", come quella che citiamo, è una perdita di tempo. A maggiore ragione per una non notizia riportata in modo non corretto.
Non ho avuto modo di approfondire la notizia come hai fatto tu e posso solo dirti, per quanto mi riguarda, che trovo piacevole distrarmi dal can can quotidiano leggendo shudan.
Mirco ha scritto:Ho però riflettuto su questo articolo e sulla sua giovane autrice leggendo un libro di Go Seigen. Se promettete di non offerdermi più, vi riporto il tema delle mie riflessioni che potrebbe essere interessante per tutti.

Dai dai Mirco che voglio leggere quanto hai scritto !!!!!
Per quanto riguarda le offese, se posso, vorrei aggiungere solo un mio, ovviamente, personalissimo pensiero.
La saggezza popolare dice: "Chi si offende e' fetente" ed io oltre a tenere a mente questo penso, quando qualcuno mi offende:
- chi ho di fronte?
- perche' mi sta offendendo?
- mi sono comportato in modo da meritare l'offesa?
e quindi una volta che mi sono dato queste risposte reagisco.
Devo dire che le pochissime volte che sono stato oggetto di offese non mi sono sentito un "fetente".
La coscienza, di ciascuno, ha il dovere di essere responsabile di se stessa senza nessuna rivendicazione d'innocenza.
Ecco, non e' farina del mio sacco, ma questa frase e' coerente con quello che penso.
Mirco ha scritto:Un saluto, Mirco.
A te Mirco, buon go!
Stek Turku

Sara
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 18/02/2011, 5:57

Re: Non cambia niente

Messaggio da Sara » 10/05/2012, 14:48

Mirco ha scritto: Comunque scrivere tanto per una "non notizia", come quella che citiamo, è una perdita di tempo. A maggiore ragione per una non notizia riportata in modo non corretto.
Ciao Mirco,
scusa se non sono d'accordo con te, non ritengo una perdita di tempo scrivere un mio pensiero, anche se nato da un piccolo evento. Non ho obbligato nessuno a leggerlo, e questo commento che fai mi risulta offensivo e fastidioso: non sta a te giudicare il valore di cio' che fanno le altre persone nel proprio tempo libero.
Quello che e' una perdita di tempo secondo me ad esempio e' troncare un tentativo di comunicazione nel mondo del go dicendo che e' una perdita di tempo.
Ben venga la tua opinione o la tua riflessione, ma la prima parte potevi risparmiartela (a meno di voler dar fastidio o ferirmi)
Io non ti diro' che scrivere i tuoi pensieri sia una perdita di tempo, perche' credo non lo sia mai per nessuno: evidentemente ho qualche anno in meno di te -non cosi' tanti secondo me- ma lo ritengo un atteggiamento piu' maturo.
Detto questo mi sembra che in questo thread non ci siano le condizioni per discutere in maniera serena, dunque questa e' la mia ultima risposta in merito. Se quello che ti interessava era continuare il discorso assieme, hai iniziato nel modo sbagliato, spero ci sia una prossima occasione, magari tra un po' di tempo.
Anche sul fatto che sia una 'non notizia', come dici tu, non sono d'accordo, e credo di essere in buona compagnia dato che ne hanno parlato in tantissimi nel mondo del go, non solo italiano, e si possono trovare online alcune rassegne stampa in merito. Questo mi basta per pensare che la cosa possa interessare altri, oltre a me.

Sara

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Sempre peggio

Messaggio da Mirco » 18/05/2012, 9:19

Questa federazione è sempre peggio, ora anche la documentazione di riferimento è inaccessibile ai non soci. Io non vedo speranze, credo che tutte le persone di buona volontà debbano valutare non solo di dissociarsi da questa federazione, ma di fare di tutto per farla chiudere, perché così è solo un danno per tutti.

Boicotta questa federazione che rappresenta un danno per tutti.
Liberamo il go dai burocrati.

Davide Bertok
Utente
Messaggi: 307
Iscritto il: 17/02/2011, 21:13
Località: Trieste

Re: Sempre peggio

Messaggio da Davide Bertok » 18/05/2012, 11:36

Mirco ha scritto:Questa federazione è sempre peggio, ora anche la documentazione di riferimento è inaccessibile ai non soci. Io non vedo speranze, credo che tutte le persone di buona volontà debbano valutare non solo di dissociarsi da questa federazione, ma di fare di tutto per farla chiudere, perché così è solo un danno per tutti.

Boicotta questa federazione che rappresenta un danno per tutti.
Liberamo il go dai burocrati.
Mirco che c'entra la burocrazia con il non accesso ai non-soci?
Ma soprattutto, se non sei più socio cos'è che ti interessa così particolarmente da leggere per il tuo futuro?
Paghi la quota -> ottieni servizi
Non paghi la quota ... perchè dovresti avere servizi come gli altri soci?
Poi si può anche comunque discutere sui contenuti ma spero che il concetto di fondo sia chiaro.
Davide Bertok

Mirco
Utente
Messaggi: 520
Iscritto il: 17/02/2011, 19:16
Località: Bologna

Re: Sempre peggio

Messaggio da Mirco » 06/09/2012, 16:25

Davide Bertok ha scritto:
Mirco che c'entra la burocrazia con il non accesso ai non-soci?
Ma soprattutto, se non sei più socio cos'è che ti interessa così particolarmente da leggere per il tuo futuro?
Paghi la quota -> ottieni servizi
Non paghi la quota ... perchè dovresti avere servizi come gli altri soci?
Poi si può anche comunque discutere sui contenuti ma spero che il concetto di fondo sia chiaro.
La lista soci di una federazione come anche i regolamenti sono informazioni, che permettono ai non soci di conoscere la federazione a cui si devono iscrivere. Io non li vedo come un servizio.

Infine devo dire che mi dispiace per le dimissioni di Leonardo da Presidente, che è una grossa perdita per questa federazione.
Purtroppo vedo un direttivo sempre più debole ostaggio di Soletti e dei suoi sgherri (Partiti, etc. …).

Andrea Partiti
Utente
Messaggi: 179
Iscritto il: 22/10/2010, 23:51

Re: Non cambia niente

Messaggio da Andrea Partiti » 06/09/2012, 19:40

sgherro
[ʃghèr-ro]
A s.m.
1 spreg. Agente di polizia di un governo inviso o tirannico: gli sgherri dell'impero austro-ungarico
Il governo nel tuo paragone puo' solo essere il cf, gionata e' un socio.
Chiamare sgherro qualcuno e' offensivo.

Cosa ti ho fatto questa volta, per risvegliarti dal letargo sul forum dopo 4 mesi e farti resuscitare un post "tanto per" lasciare una frecciata offensiva?
L'unico modo in cui ho interagito con te e' stato mandare una mail per il pandanet in cui facevo sapere che stava per inizare la prossima stagione e chiedere se i partecipanti dello scorso anno volevano partecipare di nuovo, senza obblighi ne' forzature, e l'ho fatto perche' dal cf mi hanno chiesto di occuparmi dell'iscrizione, non gionata, il cf.

Rispondi