Stranieri e Residenza

Spazio per i consigli e proposte

Moderatori: Stefano Tarquini, Olivier, Ken Federico, StefanoB

Davide Bertok
Utente
Messaggi: 307
Iscritto il: 17/02/2011, 21:13
Località: Trieste

Re: Stranieri e Residenza

Messaggio da Davide Bertok » 29/09/2011, 11:16

Ho usato la parola "autocertificazione" per rendere meglio l'idea della procedura (l'ho scritto anche in un altro post che doveva essere inteso "in senso lato") e come "abbreviazione", mi scuso se questo ha generato confusione visto che non era inteso in senso "letterale".
Mi sembra comunque di capire che Ramon ponga un problema di "fiducia" sui dati che uno dichiarerebbe (tu contesteresti che Isamu non risiede a Colleoli? mah...) però quindi tu cosa allora vorresti fare? Controllare anche i documenti di tutti per verificare pure la cittadinanza? Tanto vale anche che chiediamo patente e libretto allora! ;)
Davide Bertok

Fede
Utente
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/02/2011, 23:01
Località: Tuenno
Contatta:

Re: Stranieri e Residenza

Messaggio da Fede » 29/09/2011, 12:09

Julian non era tornato in Olanda? Mi pareva di aver capito così, ma non ne sono per nulla sicuro.

In ogni caso, ci fossero dei dubbi, è necessario controllare prima dell'inizio del torneo, altrimenti il pairing risulterebbe falsato.
Federico Odorizzi - federico.odorizzi [ät] gmail.com - http://www.europeangodatabase.eu/EGD/Pl ... y=13662385
Pandanet Go European Team Championship - Manager, League C

Davide Bertok
Utente
Messaggi: 307
Iscritto il: 17/02/2011, 21:13
Località: Trieste

Re: Stranieri e Residenza

Messaggio da Davide Bertok » 29/09/2011, 14:46

Fede ha scritto:Julian non era tornato in Olanda? Mi pareva di aver capito così, ma non ne sono per nulla sicuro.

In ogni caso, ci fossero dei dubbi, è necessario controllare prima dell'inizio del torneo, altrimenti il pairing risulterebbe falsato.
Può avere il domicilio in Olanda ma mantenere la residenza in Italia. In ogni caso possiamo sempre chiedergli se ha bisogno di "aggiornare" il modulo di iscrizione con i dati della residenza. Se dice che non ha bisogno di aggiornarlo possiamo fare come organizzazione due cose: prendere atto "in fiducia" oppure decidere di chiedergli il documento.
Ma visto che non è nemmeno detto che venga a Roma questa decisione non mi pare opportuna prenderla adesso, ma solo se sarà il caso.
Davide Bertok

Carlo Metta
Consigliere
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/02/2011, 21:36

Re: Stranieri e Residenza

Messaggio da Carlo Metta » 29/09/2011, 17:49

Davide Bertok ha scritto: Può avere il domicilio in Olanda ma mantenere la residenza in Italia. In ogni caso possiamo sempre chiedergli se ha bisogno di "aggiornare" il modulo di iscrizione con i dati della residenza. Se dice che non ha bisogno di aggiornarlo possiamo fare come organizzazione due cose: prendere atto "in fiducia" oppure decidere di chiedergli il documento.
Ma visto che non è nemmeno detto che venga a Roma questa decisione non mi pare opportuna prenderla adesso, ma solo se sarà il caso.
E' questo è un problema: lui lo deve sapere subito se e quali documenti portarsi o aggiornare o spedire, non il giorno prima del torneo. Voi dovreste fare delle regole generali, non regole particolari telefonando a qualche "straniero" conosciuto e chiedendoli il giorno prima se viene oppure no.

E se si presenta uno straniero "non conosciuto" ? è proprio per questo che le regole vanno fatte ferree e generali su questo genere di cose.

Secondo: ma voi avete ben chiara la differenza fra DOMICILIO e RESIDENZA ? l'assemblea ha stabilito che solo gli stranieri RESIDENTI in italia posso partecipare al CI 2011, non quelli solo DOMICILIATI. (Esempio fra tanti: gli studenti erasmus di solito sono tutti domiciliati, a volte neanche quello, ma quasi mai si prendono la residenza per soli 5/6 mesi).

P.S.: Visto che qualcuno chiedeva notizie di julian, da ottobre dovrebbe iscriversi all'università di firenze e quindi stare stabile in italia per un pò di anni.

Davide Bertok
Utente
Messaggi: 307
Iscritto il: 17/02/2011, 21:13
Località: Trieste

Re: Stranieri e Residenza

Messaggio da Davide Bertok » 29/09/2011, 19:27

Carlo Metta ha scritto: E' questo è un problema: lui lo deve sapere subito se e quali documenti portarsi o aggiornare o spedire, non il giorno prima del torneo. Voi dovreste fare delle regole generali, non regole particolari telefonando a qualche "straniero" conosciuto e chiedendoli il giorno prima se viene oppure no.

E se si presenta uno straniero "non conosciuto" ? è proprio per questo che le regole vanno fatte ferree e generali su questo genere di cose.

Secondo: ma voi avete ben chiara la differenza fra DOMICILIO e RESIDENZA ? l'assemblea ha stabilito che solo gli stranieri RESIDENTI in italia posso partecipare al CI 2011, non quelli solo DOMICILIATI. (Esempio fra tanti: gli studenti erasmus di solito sono tutti domiciliati, a volte neanche quello, ma quasi mai si prendono la residenza per soli 5/6 mesi).
Mi sa che è sfuggita una frase dal post di Maurizio. E' previsto che sul sito del torneo compaia questa frase: "In caso di dubbi e su richiesta dell'organizzazione, è necessario esibire un documento valido per la verifica dei requisiti per l'iscrizione."
Quindi mi sembra abbastanza chiaro che se, io straniero voglio evitare dubbi da parte dell'organizzazione, mi porto dietro un documento rilasciato da un'autorità italiana oppure contatto preventivamente l'organizzazione del torneo per capire come devo comportarmi.
Se non ce l'ho rischio di non giocare...Uomo avvisato....In special modo se "sconosciuto".
La differenza tra domicilio e residenza è chiarissima, tant'e vero che non ti rilasciano solitamente nessun documento per la domiciliazione ma solo per la residenza. E sui moduli chiediamo la "residenza" non il "domicilio".
In ogni caso ricordo anche che per il torneo è prevista una preregistrazione, certo , è pur vero che nessuno vieta ad un giocatore di presentarsi il sabato stesso del torneo senza avvisare, però è suo interesse comunque pre-registrarsi.
E stai certo che se si iscrive uno sconosciuto balza subito agli occhi. A quel punto come ente organizzatore possiamo benissimo decidere di contattarlo preventivamente senza aspettare di incontrarlo di persona.
Davide Bertok

Rispondi